Seleziona una pagina

I pericoli di uno scontro con i mercati

Non era mai successo che esponenti del governo in carica annunciassero l’imminenza di una crisi finanziaria e che lo facessero ripetutamente e con tanta insistenza. L’ultima uscita è stata quella di Luigi Di Maio per il quale l’autunno sarà caldo, anzi caldissimo.

Frena il mercato del lavoro: a giugno assunzioni in calo

Il rallentamento dell’economia e l’incertezza legata al dibattito, con l’arrivo del nuovo governo Conte, sulla stretta su contratti precari e licenziamenti, poi sfociata nel decreto dignità, frenano il mercato del lavoro.

Mutui casa, occasioni di fine estate

Proprio adesso che la Bce ha annunciato la fine della politica monetaria del «Quantitative easing» — a gennaio Francoforte smetterà di acquistare titoli per dare liquidità al sistema economico, anche se ha precisato che i tassi rimarranno sui livelli attuali per gran parte del 2019 — tra le banche si sta scatenando la guerra a chi offre ai clienti le condizioni migliori.

Boom degli iscritti a Ingegneria. Seimila in più, ma poche donne

GLI STUDENTI italiani scelgono sempre di più i corsi di Ingegneria per la propria formazione universitaria. Un boom di iscrizioni, cominciato nel 2010/2011 – nel pieno della crisi economica –, che si attesta oggi intorno al +11,5% e che ha permesso, negli ultimi sette anni, di raggiungere il 14,5% degli immatricolati totali

Incubo spread sui conti pubblici Cottarelli: ci costerà sei miliardi

A SCANSO di equivoci, il leitmotiv della visita del ministro dell’Economia Giovanni Tria in Cina continua a essere «non siamo qui a cercare compratori del nostro debito». Anche a Shanghai, che della Cina è la capitale finanziaria, Tria tiene a distanza le tensioni politiche ed economiche ribadendo che i conti italiani sono solidi e che lo spread scenderà