Seleziona una pagina

Manovra, nuova lettera dalla Ue. E Tria vola subito a Berlino

IN VIA Venti Settembre, nel quartier generale del ministero dell’Economia, minimizzano. A Palazzo Chigi, il premier, Giuseppe Conte, continua a insistere sul carattere «espansivo della manovra economica». Un concetto ribadito anche dal ministro Giovanni Tria nel colloquio a quattr’occhi con il suo omologo tedesco Olaf Scholz

Stop alla Tav, Cinque Stelle contro tutti. “Anche la Francia si convincerà”

SULLA TAV ormai è scontro aperto. Da una parte il Movimento 5 Stelle che non può permettersi altre spaccature interne dopo il via libera alla Tap; dall’altra la regione Piemonte, tutte le opposizioni, la Confindustria e le altre associazioni produttive che temono ricadute pesantissime se verrà bloccata la Torino-Lione.

Imprese, la burocrazia è un macigno da 31 miliardi

LAVORO, FISCO, burocrazia, debiti Pubblica amministrazione e difficoltà nell’accesso al credito. Le pmi italiane «sono zavorrate da 31 miliardi di euro di costi della burocrazia e impiegano 238 ore, oltre 6 settimane di lavoro, per pagare i 14 principali adempimenti fiscali»

Rossi furibondo contro il governo. «Infrastrutture, Toscana abbandonata»

IL GOVERNATORE Enrico Rossi alza la voce contro il Governo. Letteralmente. Nella conferenza stampa a chiusura del sopralluogo al cantiere per la nuova galleria del raddoppio ferroviario fra Pistoia e Montecatini Terme, il suo è un vero grido accorato: «Siamo pronti alla mobilitazione, con tutti quelli che vorranno starci senza distinzioni politiche, se il Governo non rispetta gli impegni presi da tempo sulla realizzazione di infrastrutture decisive per la Toscana

C’è da fare posto a 50.000 tonnellate di scarti tessili

Ieri li ha visti l’assessora all’ambiente Federica Fratoni. Oggi il presidente Enrico Rossi. La Regione Toscana tiene aperto il tavolo di confronto con gli imprenditori pratesi del tessile. Obiettivo: trovare prima possibile una soluzione allo smaltimento degli scarti tessili.