Seleziona una pagina

Proprietà intellettuale, 50 mln per le pmi e gli enti di ricerca

Sono cinque i bandi per la valorizzazione di brevetti, marchi, disegni e per il trasferimento tecnologico delle attività di ricerca e sviluppo che il ministero dello sviluppo economico ha pubblicato a favore delle imprese e degli enti di ricerca. Le risorse finanziarie disponibili sono circa 50 milioni di euro e si pongono l’obiettivo di facilitare e promuovere la brevettabilità delle innovazioni.

Ultimo saldo per Imu e Tasi prima della fusione nel 2020

Ultimo appuntamento alla cassa per Imu e Tasi prima della “fusione” prospettata dalla legge di Bilancio per l’anno prossimo. Il saldo 2019 in scadenza lunedì prossimo -16 dicembre – sarà probabilmente l’ultimo in cui circa 18 milioni di contribuenti, tra famiglie e imprese, dovranno calcolare e pagare i due tributi

«Dal braccio di ferro Usa-Cina alla Brexit». Cosa ci aspetta sui mercati mondiali nel 2020

MILANO L’andamento dell’economia globale nel 2020 dipenderà dalle tensioni commerciali Usa-Cina. Sarà questo uno dei temi più caldi dell’anno che sta per cominciare, secondo Zehrid Osmani, capo della strategia a lungo termine di Martin Currie, del gruppo Legg Mason. Alla luce della situazione attuale, Osmani ritiene che la crescita economica possa restare stabile nel 2020, agli stessi livelli di quest’anno, ma la situazione potrebbe cambiare anche di molto, in relazione all’intensità dello scontro in atto tra i due Paesi.

La crescita segna il passo. Continua il rally delle Borse

MILANO La crescita mondiale resterà debole nel 2020, ma le Borse corrono. A poche settimane dal rapporto del Fmi, che ha definito la congiuntura globale «precaria», fermandosi a una crescita modesta del 3,4%, i mercati segnalano un crescente ottimismo

Finte prime case, evaso mezzo miliardo

ROMA La caccia ai furbetti dell’Imu è cominciata da tempo. Ben prima della stretta contro le false prime case contenuta nell’emendamento alla manovra presentato dal relatore di maggioranza e già bocciato dal governo. Il fenomeno, infatti, è ben noto all’Agenzia delle Entrate e sottrae al fisco una montagna di quattrini.