Seleziona una pagina

Ncc, sanzioni sospese fino al 14 maggio. I tassisti protestano

Le sanzioni per gli autonoleggi con conducente (Ncc) restano sospese fino al 14 maggio. E le corse previste da contratti “quadro” con i clienti non sono soggette all’obbligo di rientro in rimessa se l’atto ha una data certa non successiva al 29...

Il corteo di rabbia degli Ncc

LA REGIONE Toscana impugni la nuova regolamentazione che il governo ha introdotto per gli Ncc. È la richiesta degli Autonoleggiatori italiani riuniti (Air) e Fai trasporto persone della Toscana, in occasione del presidio ieri a Firenze

Toscana, l’Europa decide il futuro dei bus

LA SCORSA ESTATE è scattato il biglietto unico e in queste settimane si stanno inaugurando tanti nuovi bus (cinque ieri a San Casciano Val di Pesa per la flotta di Busitalia Sita Nord). Ma il trasporto pubblico su gomma è lontano da trovare, in Toscana, un assetto definitivo. Anzi, divide più che mai le forze politiche, con posizioni opposte nella stessa maggioranza

All’Italia servono 18mila camionisti

«CERCANSI 18.000 camionisti, possibilmente italiani». Nel Paese dei giovani senza lavoro o talmente scoraggiati da non cercarlo più, c’è un mestiere che spalanca un’autostrada a chi volesse salire su un accessoriato bestione, ma anche, molto più banalmente, su un camioncino di recapito mozzarelle.

«L’Est detta legge con prezzi stracciati»

DIMENTICARE l’immagine memorizzata durante giovanili e azzardati sorpassi autostradali: dietro il camion, la scritta CB più soprannome del conducente (da minacciosa internazionale del trasporto); di fianco, riflesso dallo specchietto, un figuro in canotta con la barba di tre giorni

Ncc, ecco la stretta: «Dopo ogni corsa si rientra alla base»

Il primo obiettivo del governo è ridurre al minimo indispensabile il perimetro di azione degli Ncc, le cosiddette auto a noleggio con conducente. Che siano regolari o no, come quelli che hanno ottenuto la licenza da un comune del Sud e poi lavorano a Roma o a Milano.