Seleziona una pagina

Maniche corte nell’armadio, commercio ko

BLOCCO delle vendite per gli esercenti toscani della moda. La primavera non arriva, continuano le piogge e i consumatori non sono invogliati all’acquisto. Le ricadute sono pesanti, con perdite, stima Federmoda Confcommercio Toscana, fino al 30% in meno sulle vendite della stagione primavera-estate.

«Più controlli, almeno di notte»

LA PAROLA d’ordine è una sola: «sicurezza». La chiedono gli esercenti di via Roma e via Tobagi, preoccupati dall’ennesima ondata di furti che si è scagliata sulla zona. L’ennesimo «colpo» all’Ottica «Mannucci» sembra aver lasciato il segno, con i commercianti che vivono la questione con un sentimento a metà fra la rabbia e la rassegnazione.

«L’Iva non si tocca»

AL MONDO del commercio che teme che l’aumento dell’Iva nel 2020 (23,1 miliardi, 382 a testa per italiano) soffochi l’economia di un Paese già stagnante, è arrivata la risposta del governo. Per bocca del vice premier Matteo Salvini che aprendo i lavori della seconda giornata del Forum Confcommercio ha escluso il rialzo delle aliquote Iva

Signori, ora fate largo al «Re della pizza». Chi sarà il vincitore?

CHI SARÀ il Re della pizza della provincia di Prato? Dopo il grandissimo successo de «La tazzina d’oro» che ha raccolto oltre 50mila tagliandi di voto da parte dei lettori nel dicembre scorso, arriva il nuovo gioco de La Nazione in collaborazione con Confcommercio e Fipe.