Seleziona una pagina

Mutui in crescita, ma più cari

CRESCONO le domande di mutui e tornano a salire i relativi tassi d’interesse. Intanto ad aprile i prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,6% (2,5% nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono diminuiti dello 0,6% (come nel mese precedente).

Cna attacca: ‘Meno accesso al credito’

FIRENZE – ARTIGIANI e piccoli imprenditori che avevano auspicato un aumento dell’accesso al credito e negli aiuti per la ripartenza del mercato dell’edilizia, dovranno ricredersi a causa del Decreto Crescita

Le nuove norme sulle banche? Non frenano il credito alle imprese»

La crisi ha mostrato «tre grosse aree» in materia di banche «sulle quali è emersa una chiara necessità di un intervento pubblico penetrante»: sulla regolamentazione del capitale, sulla vigilanza e sulla gestione delle crisi. In tutti e tre i campi invece ha prevalso «la teoria dominante» dell’allentamento delle regole, che ha impedito di intercettare i segnali della crisi.

La bussola per il microcredito

Le linee guida per permettere ai commercialisti di assistere i lavoratori autono- , imprese e società che richiederanno finanziamenti di microcredito bancario sono state messe a disposizione insieme ad un modello di business plan dal consiglio nazionale dei commercialisti. Questo è stato fatto a seguito del protocollo d’intesa sottoscritto a maggio 2018 con Federcasse, la federazione Italiana delle banche di credito cooperativo-casse rurali e artigiane.

Il freno tirato del credito alle imprese

La buona notizia è che l’Italia è uscita dalla mini-recessione. Nei prossimi giorni l’Istat pubblicherà i dati sulle componenti del prodotto interno lordo nel primo trimestre. Nell’attesa dei numeri sul Pil un indicatore congiunturale meritevole di attenzione è quello del credito. Un credito che oggi in Italia viaggia a più velocità.

Meno credito alle imprese. In 12 mesi giù di 56 miliardi

FARI PUNTATI sul settore del credito. Mentre l’aumento dello spread rischia di avere effetti nefasti in questo settore, per le imprese sembra sempre più difficile accedere ad un finanziamento in banca. Secondo Unimpresa i prestiti alle aziende nel corso dell’ultimo anno, sono scesi di oltre 66 miliardi di euro (-9%).