Seleziona una pagina

Bankitalia: in calo i prestiti delle banche alle imprese

I prestiti delle banche alle imprese hanno rallentato ad agosto. Lo ha reso noto la Banca d’Italia nel bollettino Banche e moneta: serie nazionali. In agosto i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti dello 0,6% sui dodici mesi (0,7% in luglio).

Salgono i mutui, in calo i prestiti alle imprese

A finanziarsi per investire, in Italia continuano a essere le famiglie, attratte dal calo dei tassi per i mutui, mentre continuano a tirare il freno le imprese, come spiega anche il calo della produzione industriale. La fotografia della Banca d’Italia aggiornata a luglio 2019, evidenzia questi fenomeni

Consorzi fidi: svolta. Fusione toscoemiliana

LE ASSEMBLEE straordinarie dei delegati di Artigiancredito Toscano (Act) e Unifidi Emilia Romagna, tenutesi a Bologna e Firenze, hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione del consorzio fidi emiliano in quello toscano, che diventerà operativo a novembre.

Prestiti alle imprese in calo di 45 miliardi

Sono diminuiti di 45 miliardi i prestiti alle aziende nel corso dell’ultimo anno, segnando una contrazione del 6%. Sono calati sia i crediti a breve termine (-20 miliardi) sia i finanziamenti di medio e lungo periodo (-24 miliardi). In totale lo stock di impieghi alle aziende è passato da 703 miliardi a 658 miliardi.