Seleziona una pagina

Stipendi più alti per le donne: ecco il piano

INCENTIVI e premi, da un lato. Penalizzazioni, dall’altro. È con queste due leve che il governo e la nuova maggioranza agiranno per contrastare il divario retributivo tra uomini e donne nelle attività lavorative. L’obiettivo del recupero del dislivello salariale di genere è contenuto esplicitamente nel programma dell’esecutivo giallo-rosso: lo hanno rilanciato lo stesso presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo

Le quote rosa sono giuste? Solo all’inizio

SE ne è parlato anche alla Mostra del cinema di Venezia, dove in concorso ci sono solo due registe donne. Per la presidente di giuria Lucrecia Martel, le quote rosa al momento sono «l’unica possibilità» per garantire la parità di genere.

Donne al comando, è l’alta moda

SONO le manager del momento. Donne di rischio e di strategia. Business women che si occupano di lusso, benessere, moda e cosmesi, elaborando piani di sviluppo internazionali da far invidia ai colleghi maschi.

Intervista a Valeria Fedeli – «Le donne nella rosa? L’obiettivo è il 50%»

Valeria Fedeli, lei nel governo Gentiloni è stata ministro dell’Istruzione per il Pd e c’erano diverse donne. Come vede adesso la questione femminile nel governo che si va formando? «Bene. Il nostro segretario Zingaretti nella sua relazione che metterà sul tavolo delle trattive ha posto come condizione che nel governo la rappresentanza femminile debba essere almeno del 50 per cento»