Seleziona una pagina

Querci all’Interporto, prime scintille

«NON vedo nessun collegamento tra la presidenza dell’Interporto e quella del consorzio Santa Trinita che è un’associazione no profit. Non esiste nessun conflitto d’interessi. Semmai la questione è un’altra: dato che quando prendo un impegno dedico tutto me stesso per portarlo a termine, qualora dovessi accorgermi di non avere tempo a sufficienza da dedicare a entrambe le attività allora potrei fare un passo indietro».

«L’Interporto si espanderà verso Campi Bisenzio»

Per lui è un ritorno alle origini. Correva il 2004. L’Interporto della Toscana Centrale era una società a maggioranza pubblica già da vent’anni e da poco la città etrusca di Gonfienti era riemersa alla luce.

Container merci da Prato alla Cina. Il maxi-treno partirà dall’Interporto

TRENI carichi di merci da Prato alla Cina. Non è un sogno industriale, ma una possibilità concreta, illustrata ieri mattina, nella sede dell’Interporto, agli operatori che fanno capo all’infrastruttura di Gonfienti, nella piana di Prato, da Irene Pivetti, presidente di Only Italia (ed ex presidente della Camera dei Deputati), piattaforma di servizi logistici, a cui afferiscono circa 2000 piccole e medie imprese.