Seleziona una pagina

«Facciamo scoperte che ci tolgono il fiato»

ATTRAVERSIAMO la Porta dell’Umiltà e in poche decine di metri siamo nella navata sud al cospetto dell’ultimo incredibile dono che la basilica della Natività ha riservato ai restauratori pratesi della Piacenti, impegnati nel recupero della chiesa di Betlemme dal 2013.

Tutti incantati dal fonte battesimale

DALL’ITALIA è volato in Palestina Michele Bacci, professore di storia dell’arte medievale all’Università di Friburgo e ricercatore alla Scuola Normale Superiore di Pisa (1999-2002), che ha raccolto una serie di elementi utili a ricostruire la storia del fonte battesimale appena scoperta, la cui realizzazione potrebbe collocarsi fra il VI e l’VIII secolo.

Villa Borsini, nuove case in arrivo

STA PER TORNARE a splendere villa Borsini, il gioiello Liberty di Prato tutelato dalla Soprintendenza, considerato uno dei più importanti patrimoni architettonici della città. Il recupero dell’edificio, che risale ai primi Novecento e che si trova in via Ferrucci, è iniziato nel 2018 e dovrebbe terminare alla fine di quest’anno

Omaggio a Datini

DAI lavori di restauro al complesso di San Francesco torna allo splendore la tomba di Francesco Datini, sepolto sotto una lastra tombale di marmo messa sul pavimento della navata, di fronte all’altare maggiore. Un modo per rendere omaggio ad uno dei pratesi più illustri della storia cittadina.

La Piacenti promossa in Elite

LA PIACENTI spa debutta in Elite, la piattaforma per la crescita delle aziende di Borsa Italiana. Lo ha fatto ieri, a Milano, con Silvia Starinieri, 31 anni, che rappresenta la quinta generazione dell’azienda nata come bottega artigiana di restauro fin dal lontano 1875 a Cavarzano.

Da Betlemme a Parigi. Piacenti: «Due simboli dell’arte e della cristianità»

«È stato un colpo allo stomaco». Così Giammarco Piacenti sul terribile incendio che ha colpito la cattedrale parigina di Notre Dame. Il pratese Giammarco Piacenti, Ceo della Piacenti spa, è uno dei nomi più importanti del panorama mondiale per quanto riguarda l’attività di progettazione ed esecuzione nel campo del restauro e della conservazione di edifici tutelati, complessi monumentali e beni di interesse storico – artistico.