Seleziona una pagina

«Turisti a bordo solo su taxi e Ncc»

FIRENZE Il Consiglio regionale pensa a liberalizzare l’uso di mezzi di trasporto in occasione di viaggi o gite ed è subito polemica da parte di tassisti e Ncc. È stata appena presentata in Commissione Sviluppo economico e turismo, dal consigliere regionale Massimo Baldi (Pd) una proposta di modifica al Testo unico del sistema turistico regionale che intende aprire a nuovi soggetti la gestione del trasporto di persone.

Guerra dei bus, un round al consorzio Cap

Tutto rinviato. La Regione ha deciso di posticipare di almeno un mese il trasferimento di mezzi, immobili e personale del consorzio Mobit, di cui fa parte anche Cap, ai concorrenti francesi che per ora si sono aggiudicati la gara regionale del trasporto pubblico (si deve ancora esprimere il Consiglio di Stato), un passaggio altrimenti in programma per l’11 novembre.

Gori scrive ai sindaci «La Regione sbaglia»

Una lettera indirizzata a tutti i sindaci della Toscana. È quella che ha spedito ieri Giuseppe Gori, presidente Mobit, in risposta alle dichiarazioni di Autolinee Toscane dei giorni scorsi. Toni pacati ma posizione chiara che alimenta la battaglia sulla gara per l’affidamento del trasporto pubblico locale.

Trasporti bus, è guerra aperta sulla gestione

E’ in scadenza a fine anno l’accordo ponte tra la Regione Toscana e le aziende di trasporto pubblico locale. La gara è stata aggiudicata ai francesi di Ratp, ma pendono ancora ricorsi, si attendono sentenze e crescono le polemiche. Un tutto contro tutti che rischia di far perdere di vista le necessità dei cittadini toscani, che attendono 2100 autobus nuovi e un trasporto pubblico moderno ed efficiente

Biffoni: «Evitiamo accelerazioni dannose in attesa della sentenza»

«Nel rispetto degli esiti delle gare, dei diritti delle aziende e della garanzia dei servizi per i cittadini credo che il buon senso imponga di aspettare quanto meno la sentenza che arriverà tra poche settimane dal Consiglio di Stato». Il sindaco Matteo Biffoni interviene sulla vicenda della gara del Tpl, esprimendo preoccupazione per quanto sta avvenendo in queste ultime ore