Seleziona una pagina

Andare a zonzo fra aperitivi e le botteghe degli artigiani

CAMMINARE sul far della sera nel centro storico o in periferia e curiosare nei negozi artigiani. E’ il «trekking urbano» che permette, con una guida, di scoprire i lati nascosti di Prato e le sue botteghe. Si chiama «Artigianato & Aperitivo» il cartellone di passeggiate, ideato da Artex e associazione «Andare a zonzo», promosso dalla Regione e presentato ieri dall’assessore allo sviluppo economico del Comune Benedetta Squittieri insieme ai partner Confartigianato e Cna.

Un cinese «cicerone» per la città

UN PRATESE in Cina e un cinese a Prato. Il console generale a Shanghai è Michele Cecchi, pratese di 46 anni, e ha lanciato il concorso «Unlock Sensational Italy», per valorizzare l’immagine dell’Italia e favorire l’attrazione di flussi turistici cinesi nel nostro Paese

Il turismo del futuro è in fabbrica

LANIFICIO Mario Bellucci, Manteco, Co.mi.Stra, Rifinizione Nuova Fibre e Pontetorto. Sono i nomi delle aziende del tessile che parteciperanno, domani, alla giornata finale del Festival Recò, che prevede musica, spettacoli e il tour «Open Factories» con il titolo ‘Il mito e l’impresa: storie di lavoro a Prato’.

Dai cuochi agli esperti social. Il turismo offre 250mila posti

L’ITALIA del turismo avrà bisogno di 250 mila nuovi addetti entro il 2023. È la stima che emerge da un’indagine condotta dal Centro Studi Turistici per l’Ente bilaterale del turismo (Ebntur). «Il turismo si conferma un settore dinamico anche dal punto di vista dell’occupazione. Ma continua a soffrire un problema di formazione del personale

Toscana, 700 posti di lavoro nel turismo

INCROCIARE domanda e offerta è uno degli obiettivi principali da perseguire sul mercato del lavoro. Per questo è importante l’appuntamento del 12 febbraio a Firenze, dove si terrà la Borsa mercato lavoro nel turismo.