Seleziona una pagina

«A11 scontata per i tir che evitano la Fipili»

EMPOLI – IMBUFALITI. Esasperati dal traffico sulla Firenze-Pisa-Livorno. Lo sono i nostri lettori-pendolari, che ogni giorno si perdono e affogano nelle pieghe del loro tempo affrontando il calvario del maxi-cantiere fra Ginestra e Montelupo.

Maxi cantiere FiPiLi, sarà un’estate rovente

DOVETE utilizzare la Fi-Pi-Li verso il mare o viceversa? Se potete, evitatela, oppure preparatevi a passare in auto mezzora più del previsto. È partito lunedì scorso il maxi-cantiere lungo la superstrada, nel tratto compreso fra le uscite di Montelupo Fiorentino e Ginestra Fiorentina, in entrambe le direzioni.

Cantieri avanti tutta. Nuovo asfalto e divieti. Lavori in via Montalese

SONO giorni caldi a Montemurlo sul fonte della manutenzione strade. Proseguono i lavori di realizzazione della nuova segnaletica stradale orizzontale nel parcheggio davanti alla scuola primaria di Morecci, in via Montalese dal confine con il Comune di Prato fino a via Labriola a Bagnolo e da via Tito Speri fino al confine con il Comune di Montale, in via del Ragno a Montemurlo e in via Oste

Nuovi cantieri, traffico a rischio

MENTRE i residenti di via del Gorone chiedono, con una petizione, di chiudere nuovamente la strada all’altezza della confluenza in via Paolini, per garantire la sicurezza dei condomini e tutelarli dal passaggio di mezzi pesanti, in via Roma e in via Ferrucci stanno per partire due cantieri che andranno avanti per mesi per riqualificare le due strade con un nuovo marciapiede, l’asfalto e nuove luci.

Nuovo asfalto, divieti in 15 strade

NUOVO asfalto nelle strade principali del comune e lavori di notte per agevolare la viabilità. Tante le strade che nelle prossime settimane saranno messe in sicurezza: si parte da via Alfieri, nel tratto dalla via Montalese fino a via Lamarmora a Montemurlo.

Nuovo asfalto per i campioni. E i pendolari dicono grazie

UN ASFALTO liscio come l’olio attende domenica i ciclisti del Giro d’Italia lungo la Sr 325, l’arteria principale della Val di Bisenzio che la corsa percorrerà in tutta la sua lunghezza provenendo da Bologna e toccando i comuni di Vernio, Cantagallo e Vaiano prima di fare il suo ingresso a Prato.