Seleziona una pagina

La festa con 400 figuranti (e un arrivederci)

CIRCA 400 figuranti e ben 15 gruppi storici. Anche quest’anno l’amministrazione comunale si è impegnata per la realizzazione del Corteggio storico dell’8 settembre. L’edizione numero 52 della festa tradizionale della città sarà comunque ancora più speciale perché, di fatto, sarà l’ultima organizzata dal cerimoniere Giancarlo Calamai.

Ma ad agosto c’è il deserto. A parte circoli e Lazzerini

TRA la Prato Estate di luglio e il festival Prato è spettacolo di settembre, con i concerti in piazza Duomo e la tradizione del Corteggio, c’è una parentesi di quattro settimane con ben poche iniziative ad animare le serate di chi resta in città. E’ vero che tante famglie sono in vacanza, ma è altrettanto vero che la Prato d’agosto non è più quella di quindici, vent’anni fa, assolata e deserta.

Santa Trinita pedonale già ad agosto

DOPO le polemiche (poi rientrate) di giovedì, torna di attualità la proposta di pedonalizzare via Santa Trinita durante le serate estive. Si riaccendono i riflettori sul tema della pedonalizzazione dopo l’episodio che ha coinvolto due locali della zona: prima la revoca del permesso di occupazione del suolo pubblico, poi subito dopo la riassegnazione.

Centro storico? Ripartiamo dai residenti

IL CENTRO storico con la chiusura di Berretti perde l’ennesimo pezzo pregiato e tra le aziende e gli esercizi di Confartigianato ci si interroga su come risollevare le sorti del cuore della città.