Seleziona una pagina
Data Pubblicazione: 12/07/19
Pubblicato in: Tecnologia
Scritto da: Maddalena Camera
Pubblicato su: IL GIORNALE

L’economia digitale rende indispensabile un esercizio difficile: anticipare il futuro con nuove idee. Questa è un po’ la missione di Fed, il Forum sull’Economia Digitale giunto alla quarta edizione, ideato e realizzato da Facebook Italia e i Giovani Imprenditori di Confindustria che si è svolto ieri a Milano. Il nome e le ambizioni ricordano Ted, l’organizzazione di conferenze sapienti per stimolare le idee che si svolgono oramai da decenni in giro per il mondo. Il tema quest’anno era «Be the Change», cioè come partecipare ed essere consapevoli della trasformazione sociale, economica e tecnologica che il digitale, più di altre rivoluzioni economiche, come quella industriale, accadute in passato ha imposto a ritmi serrati. «Il forum vuole essere uno stimolo per le aziende – ha detto Luca Colombo, responsabile di Facebook in Italia-. Il digitale abilita nuove possibilità e le imprese devono poter cogliere queste possibilità». Un’attività di lungo periodo quella che Facebook si propone per alfabetizzare gli italiani ad Internet, visto che, secondo dati Ocse, solo il 30% sa usare il web a livello evoluto contro il 57% della media europea. Ma cosa fanno di concreto le aziende in questo ambito? Facebook, che ha come mission quella diffondere l’uso dei (suoi) social network, ha lanciato Binario F, uno spazio fisico a Roma dove fare formazione. E ieri a Milano sono molte le suggestioni arrivate dai relatori del convegno, tra cui imprenditori come Nerio Nesi di Technogym e Brunello Cucinelli. Tra loro anche Oscar di Montigny, Sustainability e Value Strategy officer di Banca Mediolanum, che punta a una rivoluzione ancora più profonda: quella della coscienza dove l’economia ha un ruolo «fluidificante». «L’economia – dice de Montigny – non è fine a se stessa e la ricchezza non è accumulo di denaro, ma prosperità». In questa direzione culturale De Montigny porta avanti progetti importanti, come l’Università aziendale realizzata da Mediolanum. Tra le iniziative di Facebook anche un board indipendente di esperti che possano ricevere e valutare gli appelli presentati dagli utenti perla rimozione di contenuti dalla piattaforma, decidendo se questi debbano essere accolti. In serata anche la visita del Presidente del Consiglio

Print Friendly, PDF & Email


TORNA ALLA RASSEGNA STAMPA

Print Friendly, PDF & Email