Seleziona una pagina
Data Pubblicazione: 02/12/19
Pubblicato in: Economia locale
Scritto da: Sara Bessi
Pubblicato su: LA NAZIONE CRONACA PRATO

PRATO Al via il nuovo corso di PratoFutura con una serie di incontri aperti alla città e agli operatori del distretto. Uno dei primi appuntamenti di riflessione con esperti di alto livello è fissato per domani nella sede di PratoFutura, in via di Santa Chiara. E’ l’occasione per presentare «Lezioni cinesi», il libro dell’economista Francesco Grillo, in un incontro pubblico organizzato da PratoFutura e dal Pin. Dopo l’introduzione del presidente Stefano Betti, la parola passerà a Nicola Bellini, professore ordinario di Management alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, membro del comitato scientifico del Gran Sasso Scienze Institut, già direttore del Galileo Galilei Italian Institute presso la Chongqin University. Del libro ne parlerà l’autore insieme alla moderatrice della serata, Daniela Toccafondi, coordinatrice delle attività dell’associazione. «La serata sarà l’occasione per presentare ufficialmente l’ingresso del professor Bellini nel nostro comitato scientifico», annuncia Toccafondi. Un comitato scientifico composto da nomi di grande livello nel panorama industriale, economico e culturale italiano: insieme a lui ci sono Aldo Colonetti, filosofo, storico e teorico dell’arte, del design e dell’architettura; Severino Salvemini, professore ordinario del dipartimento di Management e Tecnologia presso l’Università Bocconi; Domenico De Masi, etico del lavoro; Cecilia Hewlett della Monash University; Marco Bellandi di Unifi, esperto di sistema moda con il quale è in ponte una serata alla fine di gennaio. Con la presidenza di Stefano Betti (Vaporizzo Lia) si è aperta una nuova strada per PratoFutura, che ha nel proprio consiglio rappresentanti di ogni realtà della filiera. Il consiglio è composto, oltre che dal presidente Betti, da Alessia Matteini Bresci (Gruppo Colle), Manuele Nipoti (Lanificio Bellucci), Marco Ranaldo (Pointex spa), Riccardo Rossi (Studio Guarducci e Ballerini, Presidente Rotary), Francesco Viti (Tris di Viti, presidente Cna FederModa Prato), Simone Paci (La Fonte spa). Tre sono i consiglieri del presidente: Silvia Bocci (past presidente Bocci Consulting), Giovanni Santi (Beste spa), Fabio Tempestini (studio Tempestini). In un’ottica di rinnovamento, PratoFutura ha messo le basi in un documento condiviso con la cinquantina di soci per portare nuova linfa ed una presenza efficace sul territorio.

Print Friendly, PDF & Email


TORNA ALLA RASSEGNA STAMPA

Print Friendly, PDF & Email