Seleziona una pagina
Data Pubblicazione: 10/02/19
Pubblicato in: Infrastrutture
Scritto da: Azelio Biagioni
Pubblicato su: IL TIRRENO CRONACA PRATO

Saranno settimane difficili per quanto riguarda il traffico nella zona che da via Mozza sul Gorone va in direzione di via Bologna. Questo a causa di importanti lavori per il rinnovo della rete idrica. Il cantiere partirà martedì 12 febbraio, per la prima settimana il traffico non verrà deviato ma la strada subirà alcuni restringimenti di carreggiata. A partire dalla settimana successiva il tratto della via subirà delle modifiche che andranno avanti per tutta la durata dei lavori (circa 11 settimane). Lavori che procederanno per step, con un cantiere mobile che si sposterà in direzione est-ovest coinvolgendo il tratto di via Mozza sul Gorone tra via Targetti e via Bologna per circa 11 settimane. Successivamente, il cantiere si sposterà tra via Bologna e via del Cilianuzzo per una durata di 7 settimane. Come cambia il traffico. A partire dalla settimana del 18, su via Mozza sul Gorone sarà garantita la circolazione su un unico senso di marcia: da via Bologna verso viale Galilei. Per quanti, invece, arrivano dal viale e devono andare in via Bologna il traffico sarò deviato per sette giorni su via Emilio Abati. Trascorso questo periodo, la deviazione cambia: per raggiungere via Bologna bisognerà immettersi su via Mozza sul Gorone poi girare a destra in via del Gorone, quindi via Paolini (attualmente chiusa da alcune fioriere che verranno rimosse). Per ridurre l’impatto sulla viabilità e sulle attività commerciali della zona il cantiere avrà un orario prolungato: dalle 7 alle 19 e ci saranno fine settimana con gli operai al lavoro così come in alcune notti.I lavori. «Sono lavori importanti – esordisce l’assessore Filippo Alessi – che comporteranno sicuramente alcuni disagi alla circolazione. Ma abbiamo pensato di farli partire adesso perché vogliamo che questa estate sia tutto finito e non si creino problemi di approvvigionamento idrico. Publiacqua ci ha fatto la richiesta prima di Natale e sono lavori di grande importante per la zona Ovest della città. Questo inverno – aggiunge l’assessore – si sono registrate delle perdite importanti, segno della vetustà della rete. E il compito di un amministratore è quello di guardare in prospettiva e far sì che non si verifichino casi analoghi». Verrà potenziato il sistema idrico con la posa di una nuova condotta lungo oltre 500 metri a servizio dell’anello idrico pratese da via Cilianuzzo alla rotonda di viale Galilei. Inoltre, verranno sostituite le condotte di distribuzione di via Cilianuzzo e di via Mozza sul Gorone. Al loro posto verranno posate due condotte in ghisa. E poi verranno realizzati oltre 50 allacci per le utenze servite da queste tubazioni di distribuzione. Il costo dell’intervento supera i 750mila euro. Non manchera’ l’acqua. Durante le settimane di lavoro non mancherà l’acqua alla zona interessata dal cantiere, salvo alcune ore alle utenze nel momento in cui verranno fatti gli allacci. «I lavori fatti nell’estate scorsa alla rotonda del ponte Datini erano propedeutici a quanto ci apprestiamo a fare» spiega il vice presidente di Publiacqua Simone Barni.

Print Friendly, PDF & Email


TORNA ALLA RASSEGNA STAMPA

Print Friendly, PDF & Email